MIBAC - Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici Lombardia

Il Segretariato regionale


Segretario regionale
per la Lombardia

dott.ssa Francesca FURST

 

SEDE:

Palazzo Litta
Corso Magenta, 24 - 20123 Milano

Tel. Centralino 02 80294 1
Tel. Segreteria 02 80294 201
Fax 02 80294 232
Email: sr-lom@beniculturali.it
PEC: mbac-sr-lom@mailcert.beniculturali.it

Codice Fiscale 97314410156 - codice IPA FB9P6B

 

Ruolo e competenze


Il Segretariato regionale per la Lombardia è un’articolazione territoriale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT).

I compiti dei Segretariati regionali sono disciplinati dal DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2 dicembre 2019, n. 169, Regolamento di organizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, degli uffici di diretta collaborazione del Ministro e dell’Organismo indipendente di valutazione della performance, in vigore dal 5 febbraio 2020.

Il Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per la Lombardia è un ufficio di livello dirigenziale non generale, che assicura il coordinamento dell’attività delle strutture periferiche del Ministero presenti nel territorio regionale e rappresenta istituzionalmente il Ministero nei rapporti con le Regioni, gli enti locali e le altre istituzioni presenti nella regione.

Rientrano fra le competenze del Segretariato regionale:

- presidenza e coordinamento della Commissione Regionale per il Patrimonio Culturale, composta dai Soprintendenti e Dirigenti dei luoghi della cultura presenti nel territorio, che assume decisioni sulla verifica di interesse culturale di beni appartenenti allo Stato, ad Enti Pubblici e a persone giuridiche private senza fini di lucro; sulla dichiarazione di interesse culturale di beni di proprietà privata e sulla dichiarazione di notevole interesse pubblico per i beni paesaggistici; sull’erogazione di contributi per interventi su beni culturali; sull’autorizzazione all’alienazione a titolo oneroso di beni culturali appartenenti a soggetti pubblici; sulla concessione in uso di beni culturali in consegna al Ministero; sul riesame di pareri, nulla osta o altri atti di assenso rilasciati dagli organi periferici del Ministero.

- stazione appaltante per interventi conservativi con fondi statali su beni culturali del territorio regionale.

- realizzazione, in accordo con le Regioni e gli enti locali interessati, di progetti strategici per il miglioramento della qualità dei servizi turistici e per una migliore offerta turistica nel territorio regionale.


Per l'elenco dei compiti del Segretariato regionale visita la pagina Funzioni.