MIBAC - Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici Lombardia

TRI-P | MAPPE. Sguardi sui confini | Triennale di Milano

Triennale di Milano - Segretariato Regionale MiBACT per la Lombardia in collaborazione con MoscaPartners

giugno,luglio, 2018 - Mostra

Mappe.Sguardi sui confini

 

PALAZZO LITTA CULTURA E LA TRIENNALE DI MILANO IN PARTNERSHIP PER LA MOSTRA MAPPE. SGUARDI SUI CONFINI.

L’esposizione a Palazzo Litta prosegue alla Triennale di Milano dal 20 giugno al 15 luglio 2018.

Si è appena concluso il festival Mappe. Geografie del contemporaneo, ultimo progetto di Palazzo Litta Cultura che - dal 13 al 16 giugno 2018 - ha coinvolto a Palazzo Litta arte e spettacolo, con un indisciplinato e poliedrico programma di musica dal vivo, cinema, fotografia, arte, incontri e dibattiti.

La mostra di arte visiva e fotografia Mappe. Sguardi sui confini, precedentemente ospitata a Palazzo Litta, è accolta nelle sale della Triennale dal 20 giugno al 15 luglio. Il progetto, nato dalla riflessione condivisa sul tema del viaggio che ha coinvolto Palazzo Litta Cultura e La Triennale di Milano e dalla volontà di unirsi in un progetto, ha dato inizio alla partnership tra le due istituzioni culturali della città.

Il progetto sperimenta gli scenari immaginati nell’ottica del Parco delle Culture , muovendo dalla volontà condivisa di attivare in città, in particolare nell’area che gravita intorno al parco Sempione, una modalità di fruizione fluida e interconnessa , fatta di scambi, circuiti, intersezioni tra la comunità cittadina e i luoghi della cultura milanese.


L’iniziativa prevede la produzione da parte delle due istituzioni di un primo evento espositivo per la città: la mostra Mappe. Sguardi sui confini mette a fuoco la produzione artistica di quattro Paesi, Iran, Turchia, Ucraina, USA/Messico, luoghi dove i fermenti del contemporaneo si fanno sentire in modo acceso, sia sulla scena artistica che su quella sociale e geopolitica, coniugando il linguaggio visivo di quattro fotografi con l’opera di artisti contemporanei, attraverso un percorso espositivo dedicato alla criticità dei confini e alle loro rappresentazioni nell’arte contemporanea.

Arte visiva e installazioni | a cura di Zeit

Nella mostra Mappe. Sguardi sui confini, curata da Maria Paola Zedda e organizzata da Zeit, margini, attraversamenti, percorsi, barriere sono letti secondo inediti tracciati dallo sguardo di artisti che vivono il tema della riscrittura delle soglie dei loro Paesi come testimonianza della violenza e della drammaticità della nostra epoca.

Fotografia | a cura di MIA Photo Fair Projects

La mostra di fotografia Mappe. Sguardi sui confini curata da MIA Photo Fair Projects indaga le condizioni dei diversi Paesi attraverso le opere di quattro artisti: Manu Brabo per l’Ucraina, Alejandro Cartagena per USA/Messico, Shadi Ghadirian per l’Iran e Servet Koçyiğit per la Turchia.

 

La Triennale di Milano
20 giugno – 15 luglio 2018
Martedì - Domenica 10.30-20.30
Ingresso libero

La Triennale di Milano
Via Alemagna, 6
Milano

info@palazzolittacultura.org