MIBAC - Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici Lombardia

Petruška alla Scala: Elisabetta Terabust ed Evgenij Polyakov, un’amicizia per la danza

Palazzo Litta, Corso Magenta, 24 - Milano

febbraio, 2019 - Conferenza

Genia Polyakov
Il 5 febbraio alle ore 17, presso la Sala Azzurra dello storico e prestigioso Palazzo Litta, Corso Magenta, 24 - Milano, si terrà l’incontro Petruška alla Scala: Elisabetta Terabust ed Evgenij Polyakov, un’amicizia per la danza”, organizzato dall’Associazione “Evgenij Polyakov”, a cura di Enrica Pontesilli e Silvia Brioschi.
L’incontro sarà dedicato, a un anno esatto dalla sua scomparsa, a Elisabetta Terabust, già socia onoraria, e si propone di celebrare queste due grandi personalità della danza. 
Il particolare legame umano e artistico che unì Polyakov alla grande e indimenticata étoile li portò, nel 1996, a lavorare per l’ultima volta insieme, proprio in occasione di un’importante produzione di Petruška, al Teatro alla Scala. Milano fu anche l’ultima città italiana che accolse artisticamente il Maestro Polyakov, scomparso a Parigi solo pochi mesi dopo. 

All’incontro, con ingresso libero fino a esaurimento dei posti, l’Associazione “Evgenij Polyakov” è lieta di ospitare, con i loro ricordi: Emanuele Burrafato, coreografo e scrittore, tra l’altro autore di un bel libro dedicato a Terabust; Tiziana Colombo, danzatrice solista del Teatro alla Scala e coreografa, fra le prime a ricevere gli insegnamenti di Polyakov; Paola Calvetti, nota scrittrice, giornalista ed ex capo ufficio stampa del Teatro alla Scala ai tempi della direzione Terabust; Elena Grillo, storica e critico di danza; Annamaria Grossi, prima ballerina del Teatro alla Scala e interprete di quel Petruška; Vladimir Kara, pittore, scenografo e regista di un biopic su Polyakov; Massimo Moricone, coreografo internazionale più volte invitato per produzioni volute da Polyakov e da Terabust ed Enrica Pontesilli, danzatrice solista del MaggioDanza di Firenze e presidente dell’Associazione “Evgenij Polyakov”. 

Sono previsti interventi musicali, eseguiti da Francesco Novelli e Giulia Novelli, e alcuni filmati storici, modera W. Edwin Rosasco, critico musicale. 
Collateralmente all’incontro si potrà ammirare una nuova raccolta di acquerelli di Vladimir Kara, grande amico del Maestro Polyakov, e saranno disponibili copie numerate del libro “Altre coreografie” (ed. Novalis), nato da un progetto del Maestro Polyakov in una felice collaborazione con il fotografo Stefano Stagni.
 
L’evento ha il privilegio di aver ricevuto la concessione del patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e desideriamo ringraziare Benedetto Luigi Compagnoni, Segretario regionale per la Lombardia del Ministero per i beni e le attività culturali, e Manuela Rossi, Settore valorizzazione di Palazzo Litta, per l’ospitalità, la Fondazione Teatro alla Scala per i suoi preziosi contributi di archivio, Vladimir Kara e Stefano Stagni. 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Associazione “Evgenij Polyakov”
Lungarno A. Vespucci, 30 - 50123 FI
info@ae-polyakov.eu
Cell. 3394070802
www.ae-polyakov.eu

sr-lom.comunicazione@beniculturali.it